L’E-Scooter Più Potente Al Mondo È Arrivato eSkootr Championship™ (eSC) S1-X In Collaborazione Con YCOM

L’eSkootr Championship ha presentato il rivoluzionario scooter elettrico da competizione creato dall’azienda italiana leader di settore YCOM.

Esc ycom

Oltre 100Km/h, un angolo di piega di più di 50 ̊gradi e un peso di appena 35 kg… Sono solo alcune delle caratteristiche dell’ultra avanzato eSC S1-X Skootr, e-scooter sviluppato dalla firma italiana di tecnologia avanzata YCOM e che sarà l’e-scooter esclusivo del Campionato eSkootr (eSC) al via il prossimo anno.

Nella stessa maniera in cui un’auto da corsa presenta prestazioni molto diverse da una familiare, così l’S1-X eclissa gli scooter da strada convenzionali. Due motori elettrici compatti da 6kW in combinazione con una batteria da 1.5kWh fornita da Williams Advanced Engineering; un telaio in fibra di carbonio rivestito da una carrozzeria aerodinamica e al tempo stesso ecologica, e sospensioni anteriori e posteriori regolabili realizzate in alluminio CNC.

Per aumentare la stabilità ad alte velocità, un sistema di erogazione della coppia bilancia l’uscita di ruote anteriori e posteriori, con una ulteriore funzione “boost” a disposizione dei piloti in gara.

I piloti hanno avuto un primo assaggio dell’S1-X in un test generale con 16 presenti all’inizio di questo mese. Lo scooter è stato inizialmente limitato al 40% della sua potenza e portato poi al 70% verso la fine del test. Già a questi livelli, le esigenze fisiche dovute ad alta velocità e angolo di piega hanno messo a dura prova i piloti. Nei prossimi test di ottobre, a seguito di una maggiore preparazione fisica, si prevede che i piloti saranno in grado di testare lo scooter al 100%, e di saper gestire il boost del 20% aggiuntivo già dalla prima gara.

Con un’enorme esperienza in progettazione e produzione di tecnologia per il motorsport, includendo team vincenti di Formula1 e del Campionato Mondiale FIA Endurance, come anche nel lancio di nuove competizioni, YCOM partiva da un’ottima base per poter sviluppare, costruire e fornire gli e-scooters all’eSC.

Hrag Sarkissian, co-fondatore e CEO di eSkootr Championship™, ha dichiarato:

“È stato fantastico seguire i progressi che YCOM ha compiuto da quando è iniziata la nostra collaborazione. Il loro approccio diretto e flessibile all’ingegneria, allo sviluppo, alla prototipazione e alla produzione ci ha permesso di avere già a disposizione ben 10 esemplari S1-X pronti per la competizione e di aver già completato un intenso programma di test. Nei prossimi mesi altri 20 prototipi saranno pronti e non credo sarebbe stato possibile senza YCOM”.

“L’abilità con cui il team di YCOM ha saputo trasferire le proprie conoscenze, competenze ed esperienza da altri progetti di sviluppo del motorsport ad un veicolo elettrico racing di micromobilità, ne sottolinea la rapidità di adattamento pur mantenendo eccezionali standard a livello di ingegneria e produzione”.

"La nostra ambizione è quella, attraverso l’eSC, di promuovere l'e-mobility sostenendo soluzioni sostenibili. YCOM si allinea perfettamente con questi obiettivi e questa partnership a lungo termine si sta già dimostrando assolutamente preziosa".

Nicola Scimeca, fondatore e CBDO di YCOM, ha aggiunto:

“La rivoluzione dell’e-mobility è già arrivata e noi siamo entusiasti di far parte dell’eSC con la produzione degli S1-X per tutti i partecipanti della stagione inaugurale. Sebbene possano sembrare molto diversi nell’aspetto, abbiamo applicato ciò che avevamo imparato dai nostri precedenti programmi per veicoli elettrici ad alte prestazioni, inclusa l'incredibile ID R Pike's Peak di Volkswagen. Lavorare a fianco del team eSC per perfezionare il design e soddisfare le aspettative prestazionali con un lasso di tempo limitato è stato impegnativo, ma rientrava nelle nostre capacità.

“Anche se non è comune poter discutere pubblicamente dei progetti in cui siamo coinvolti, sono lieto che l'S1-X possa ora essere lanciato come il nostro primo prodotto ufficiale. Lo sviluppo di soluzioni innovative di mobilità elettrica e la promozione della loro adozione sono due dei fattori chiave dietro l'eSC e noi, come azienda, abbiamo un focus importante rivolto alla sostenibilità e a progetti lungimiranti. Sono orgoglioso del nostro team e non vedo l’ora di continuare la nostra entusiasmante partnership tecnica con l'eSC”.

Per ulteriori informazioni su eSC S1-X, clicca qui per vedere un caso di studio sullo sviluppo iniziale e sul primo test. https://esc.live/latest/ground...